Logo SII

Dott. Giammario Mascolo

Terapia Breve Strategica ed Ipnosi
Roma nord-est, Roma sud-ovest e Cicciano (Napoli)
Albo Regionale Psicologi Lazio n.10467
Specialista in Terapia Breve Strategica ed in Ipnosi Ericksoniana, psicoterapeuta ufficiale e ricercatore del Centro di Terapia Strategica di Arezzo diretto da Giorgio Nardone - membro della Società Italiana di Ipnosi
"Noi a volte non vogliamo renderci conto di una realt per non dover riconoscere di esserci sbagliati."
I. Calvino

La psicoterapia ai tempi del corona virus


L'emergenza Covid 19, conosciuto anche come corona virus, ci ha costretto a fermare la gran parte delle nostre attivit. Il comportamento pi efficace che possiamo attuare "stare a casa".
Tutti ci dicono "Stiamo a casa", ma io preferisco un altro verbo.

Dobbiamo rimanere in un luogo un po' particolare, ma che in fondo quello che tutti abbiamo sempre preferito: casa.
La casa la dimensione pi intima, pi personale, pi nostra, quando stiamo bene in un posto diciamo infatti "Mi sento a casa", se sentiamo un posto come familiare diciamo "Aria di casa", una squadra che gioca nel campo che conosce e davanti al suo pubblico gioca "in casa".
Adesso ci viene chiesto di rimanere a casa, quindi dovremmo essere contenti. Eppure...
Eppure sentiamo questo stare a casa come una costrizione, come un obbligo, perch se sto a casa per mia scelta ci sto bene, se sto a casa perch mi costringono a starci mi sento prigioniero ed impedito nei miei progetti.
Se il verbo "stare" ci fa pensare a qualcosa di statico, di immobile, qualcosa che non ha possibilit di muoversi, c' un verbo che richiama una realt che va avanti e non si blocca: il verbo "vivere". Vivere il verbo dei verbi: tutti gli altri verbi, senza il sottinteso "vivere", non avrebbero senso.

Dunque, uniamo il verbo dei verbi, con il luogo pi intimo che abbiamo, e vien fuori la frase "vivere a casa".
Viviamo a casa in questo periodo, facciamo in modo che tra quelle mura dove stiamo bene come in nessun altro posto, si svolga la prima azione che compiamo da quando esistiamo. Vivere consiste nel fare in modo di stabilire obiettivi che ci permettano di soddisfare i nostri bisogni, e agire per raggiungere quegli obiettivi.

La psicoterapia, in questo periodo cos delicato per tutti, non pu fermarsi: mi sono organizzato per svolgere colloqui a distanza, grazie alle nuove tecnologie.
SI pu perciò fissare un appuntamento anche adesso, seguendo le modalit che troverete nella pagina Contatti.

Viviamo a casa e prendiamoci cura di noi stessi, anche del nostro benessere psicologico. Cos, quando tutto sar finito, la vita non sar ferma e statica, avr solo cambiato location per un po' e potr riprendere pi facilmente.

Il Ministero della Salute ha messo a disposizione anche un servizio di supporto psicologico specialistico per questa emergenza raggiungibile da numero verde. Per informazioni cliccare qui.
Level Triple-A conformance icon, W3C-WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0 Valid XHTML 1.1 CSS Valido!